Cerca nave da crociera:

MSC Poesia

Hot
 
3.6 (166)
Aggiungi foto
Scrivi Recensione
MSC Poesia
MSC Poesia, gemella di MSC Orchestra ed MSC Musica, è stata varata nel mese di aprile 2008 a Dover, in Inghilterra. La nuova ammiraglia della flotta MSC Crociere è una nave innovativa in grado di ospitare oltre 2.550 persone. Una nave che ispira viaggi d'autore con ambienti eleganti e raffinati per stupire ed esaltare la tua fantasia: 22.000 mq di aree pubbliche, 5 ristoranti e 12 bar. Cabine dotate di ogni confort, l'80% esterne, di cui la maggior parte con balcone. Un'area SPA di 1.300 mq dedicati a benessere e relax.

Recensione Utenti

166 recensioni

 
(48)
 
(51)
 
(37)
 
(28)
 
(2)
Voto medio 
 
3.6
 
3.8  (166)
 
4.0  (166)
 
3.8  (166)
 
3.7  (166)
 
3.6  (166)
 
4.2  (166)
 
2.9  (166)
 
3.2  (166)
Visualizza tutte le recensioni Recensioni più utili
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Accoglienza
Cabine
Cucina
Servizi
Divertimento
Pulizia
Escursioni
Convenienza
Navi
Commenti
Potrai caricare i contenuti multimediali dopo aver inviato la tua recensione.
Voto medio 
 
3.5
Accoglienza  
 
4.0
Cabine 
 
4.0
Cucina 
 
3.0
Servizi  
 
4.0
Divertimento  
 
3.0
Pulizia  
 
3.0
Escursioni 
 
3.0
Convenienza 
 
4.0

Ultima crociera MSC POESIA

Mi aspettavo di meglio. La cucina monotona e spesso il pesce fritto era più olio che pesce; e poi sempre pollo e carne di maiale in tutte le salse ma sempre e comunque quello; la pasta (per me) immangiabile, a parte gli gnocchi, buoni; colazione buona.
La pulizia non proprio eccellente, spesso trovavo cattivo odore, anche nel bagno in cabina. Spero che la prossima volta vada meglio.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
3.4
Accoglienza  
 
4.0
Cabine 
 
4.0
Cucina 
 
3.0
Servizi  
 
4.0
Divertimento  
 
4.0
Pulizia  
 
4.0
Escursioni 
 
2.0
Convenienza 
 
2.0

Bella, ma da migliorare

Mia prima crociera, bella ma non entusiasmante. Tra le cose positive metterei la gentile la disponibilità e l'educazione del personale ad ogni livello, l'animazione fatta da dei ragazzi simpaticissimi, belli gli spettacoli serali, bella la nave. In negativo segnalerei la sensazione di sentirsi straniero su una nave di una compagnia italiana, a cominciare dalle pochissime persone del personale che parlano italiano, per finire all'assurdo che nei bar la carta delle consumazioni è scritta solo in inglese. Prezzi a bordo carissimi, a cominciare dalle foto per finire alle escursioni. Consiglierei una verifica sulle guide, in particolare ad Atene e, se posso permettermi,eliminerei Marsiglia dalle escursioni mettendo Napoli o Palermo. Un capitolo a parte il capitano, si è presentato una sera (accompagnato dalla sicurezza) per dire due parole, poi ha dedicato tutto il suo tempo per le foto (a pagamento). Un mio timido tentativo di fargli una foto è stato bruscamente bloccato dalla sicurezza. Ultima cosa sulla sosta a Marsiglia: la nostra nave era ormeggiata vicino ad una nave della Costa la quale batteva bandiera Italiana; la nostra Panamense e la cosa onestamente mi ha dato molto fastidio.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
3.4
Accoglienza  
 
4.0
Cabine 
 
5.0
Cucina 
 
3.0
Servizi  
 
4.0
Divertimento  
 
4.0
Pulizia  
 
5.0
Escursioni 
 
1.0
Convenienza 
 
1.0

Bella, ma pensavo meglio

Prima volta con MSC. Purtroppo sarà l'ultima solo perché MSC è più sofisticata rispetto alla Costa. Gente con "puzza sotto al naso". Divertimenti relativi. Costi troppo elevati per qualsiasi cosa. Escursioni con loro improponibili per i prezzi. Attracco ai porti lontani da qualsiasi attività civile. Giri in Grecia senza vedere spiagge perché lontane anche 3 ore da dove si attracca. Tutto strutturato per farti spendere soldi. Chi li ha spesi sicuramente ha visto molto di più. Ma se siete già in 4 persone in famiglia, si spendono almeno 200 euro per le gite perché quella che costa di meno è 50 euro. Quando si scende dalla nave, ci sono le navette gratuite per uscire dai porti perché, ripeto, lontani dalla vita.
Cibo passabile.
Spettacoli a teatro... no comment!
Lo sbarco a fine crociera però è stato veloce e efficiente.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.5
Accoglienza  
 
5.0
Cabine 
 
5.0
Cucina 
 
5.0
Servizi  
 
5.0
Divertimento  
 
5.0
Pulizia  
 
5.0
Escursioni 
 
1.0
Convenienza 
 
5.0

Eccellente

Eccezionale tutto. Disponibilità del personale di bordo da lodare. In particolar modo i camerieri al ristorante Le Fontane, Kashees e Pande, meravigliosi in tutto e per tutto.
Cura del passeggero oltre ogni aspettativa.
Da rifare.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.5
Accoglienza  
 
5.0
Cabine 
 
5.0
Cucina 
 
5.0
Servizi  
 
4.0
Divertimento  
 
5.0
Pulizia  
 
5.0
Escursioni 
 
3.0
Convenienza 
 
4.0

Un sogno che diventa realtà.

È stato tutto bello a parte l'imbarco a Warnemünde in Germania, dove ci hanno praticamente spogliati al freddo.
Nave bellissima. Pulitissima la cabina che avevamo scelto con il balcone. Inserviente sempre disponibile sorridente ed efficiente.
Cucina per tutti i gusti e le esigenze e a tutte le ore.
Spettacoli e intrattenimenti numerosi e continuati per chi voleva.
Francamente ci siamo sentiti coccolati con personale sempre pronto a soddisfare le nostre esigenze. Possiamo dire solo cose belle.
Questo immaginavo e sognavo e a bordo della MSC Poesia e l'ho trovato.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.6
Accoglienza  
 
5.0
Cabine 
 
5.0
Cucina 
 
5.0
Servizi  
 
5.0
Divertimento  
 
4.0
Pulizia  
 
5.0
Escursioni 
 
4.0
Convenienza 
 
4.0

MSC Poesia agosto 2018

Tutto molto bene, ci ritorneremo senz'altro... Ci siamo divertiti molto, riposati e ingrassati 3 chili...
Bello l'itinerario e ottimo il personale a bordo.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
2.3
Accoglienza  
 
1.0
Cabine 
 
4.0
Cucina 
 
4.0
Servizi  
 
1.0
Divertimento  
 
2.0
Pulizia  
 
4.0
Escursioni 
 
1.0
Convenienza 
 
1.0

Mai più MSC

Alla nostra 5° crociera, 3 fatte con Msc, quest'anno l'abbiamo trovata veramente vergognosa. Oltre il danno la beffa. Mia nuora di 20 anni ha subìto un furto ad Atene, lei e mio figlio sono dovuti sbarcare ad Atene senza una sicurezza e abbandonati a loro stessi per 30 ore perché il consolato era chiuso e hanno dovuto aspettare che riaprisse per la carta di rimpatrio forzato perché, non avendo documento identificativo in quanto rubato ad Atene, risultava per MSC.. CLANDESTINA!
MSC NON HA TUTELATO IL CLIENTE/PASSEGGERO. Invito tutti a partire con 2 documenti, carta identità e passaporto, perchè altrimenti si rischia questo. Uno lo lasciate in nave, l'altro lo portate con voi. Queste cose le dovrebbe comunicare Msc o l'agenzia, invece non lo hanno fatto!

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
3.5
Accoglienza  
 
2.0
Cabine 
 
3.0
Cucina 
 
3.0
Servizi  
 
3.0
Divertimento  
 
5.0
Pulizia  
 
5.0
Escursioni 
 
4.0
Convenienza 
 
3.0

Delusa da MSC

Imbarco accoglienza inesistente. Dopo 2 giorni che chiedevo buoni per bevande già pagati in agenzia -e ripetutamente richiestici al ristorante- alla reception mi è stato risposto che non sapevo quanta gente ci fosse sulla nave! e quindi?? Non avevano il tempo di darmi retta??
Il cabinista del piano mai visto e per concludere valigia persa all'arrivo a Venezia, con completo disinteresse del personale con una attesa ulteriore di quasi 3 ore..
Probabilmente, vista la non assistenza ai passeggeri italiani, sono più orientati alla clientela straniera.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.4
Accoglienza  
 
5.0
Cabine 
 
4.0
Cucina 
 
5.0
Servizi  
 
5.0
Divertimento  
 
5.0
Pulizia  
 
5.0
Escursioni 
 
4.0
Convenienza 
 
2.0

Vacanza in famiglia

Ci siamo trovati molto bene, crociera ottima sia per adulti che per bambini. Cibo ottimo e curato. Itinerario affascinante.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.5
Accoglienza  
 
5.0
Cabine 
 
5.0
Cucina 
 
5.0
Servizi  
 
5.0
Divertimento  
 
5.0
Pulizia  
 
5.0
Escursioni 
 
3.0
Convenienza 
 
3.0

Merita

Esperienza eccellente. Da ripetere. La pulizia merita 5 stelle.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
3.6
Accoglienza  
 
3.0
Cabine 
 
5.0
Cucina 
 
3.0
Servizi  
 
4.0
Divertimento  
 
3.0
Pulizia  
 
5.0
Escursioni 
 
3.0
Convenienza 
 
3.0

Fantastica

Prima esperienza di crociera e pienamente soddisfatto per tutto: organizzazione, serietà, disponibilità, pulizia, intrattenimenti, ristorazione, una vera famiglia!!! Unico neo lo scalo a Sarande, che non ho gradito.
Tutto organizzato alla perfezione e l'unica volta che ho cercato di organizzarmi da solo, sono stato lasciato dal trenino a Bari, molto lontano da dove ero salito. 20 euro di pullman in più, ma sono sciocchezze in confronto alla bellezza della mia prima crociera, che cercherò di bissare....
La MSC POESIA mi ha soddisfatto!!!

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
1.9
Accoglienza  
 
2.0
Cabine 
 
3.0
Cucina 
 
3.0
Servizi  
 
1.0
Divertimento  
 
2.0
Pulizia  
 
1.0
Escursioni 
 
2.0
Convenienza 
 
1.0

Mai più MSC

Nave sporca, tutto davvero poco organizzato! Era la prima volta in MSC e sicuramente sarà anche l’ultima!! Fila per fare colazione mai vista!
Abbiamo una cabina con balcone ( non regalano nulla) ci si è rotto il bagno , siamo stati tre ore senza poter accedere alla toilette!
Bagni negli spazi comuni sporchi, piscine zeppe di gente, camerieri che non salutano e ti fanno aspettare al banco anche un quarto d’ora per un caffè !! Forse sono stata abituata bene... ho fatto moltissime crociere e per questo sconsiglio vivamente MSC Poesia.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
3.4
Accoglienza  
 
3.0
Cabine 
 
5.0
Cucina 
 
5.0
Servizi  
 
3.0
Divertimento  
 
3.0
Pulizia  
 
4.0
Escursioni 
 
2.0
Convenienza 
 
2.0

Rapporto qualità prezzo pessimo

La crociera svolta dal 21 al 28 LUGLIO 2018 con questa compagnia ( MSC POESIA) è fatta per persone benestanti, perché è costosissima, in quanto qualunque cosa acquisti in nave costa il triplo e alcune volte il quadruplo (Es.: una bottiglia d'acqua costa 2,90 e una semplice foto Euro 20,00), i prodotti in offerta costavano quasi il doppio, se avevi un malore e andavi dal medico di bordo ne uscivi peggio, perché ti costava tanto, forse su quella nave c'era l'inflazione galoppante… Ah..Ah..
Anche le escursioni sono state costose, ma la cosa più grave è che sono fatte in tempi brevi e di conseguenza le guide spiegando le cose frettolosamente, non erano esaudienti, inoltre se non stavi al loro passo, rischiavi pure di perderti.
Nonostante la crociera è stata fatta con partenza dall'Italia, il Direttore, il Comandante e tutti gli organizzatori, quando presentavano qualcosa, la traduzione in Italiano era l'ultima ad arrivare, sembrava quasi una discriminazione, forse perché gli stranieri gli fanno guadagnare più soldi e quindi noi italiani per loro siamo quasi nullità. La maggior parte dei camerieri parlavano lingua straniera e per farti servire, dovevi gesticolare o fargli vedere il menù, se sceglievi di cenare al ristorante, rischiavi do trovarti accanto una persona che non parlava nemmeno la tua lingua, o che era asociale ( fortunatamente a me questo non è capitato, ma comunque nella migliore delle ipotesi al tavolo se si presentavano tutti coloro che erano previsti, mangiavi scomodo perché il tavolo non era sufficientemente grande per il numero delle persone ad esso assegnato. Le cose cambiavano se andavi nei ristoranti tematici, perché si pagava e quindi la maggior parte non ci andava, e io sono uno di quelli che non sa nemmeno come è fatto un ristorante a tema.
Le piscine erano sovraffollate e io e mia moglie non siamo mai riusciti ad entrare in quelle piccole pozze di piscinette circolari termali, mentre mia figlia ci è riuscita una sola volta e dopo 5 minuti dal personale di bordo è stata obbligata ad uscire perché giustamente dovevano entrare altri turisti.
La compagnia è vero che offriva tanti servizi, come la SPA, Casinò, Ristoranti a tema, ecc., ma per aderirvi bisognava spendere un patrimonio.
La ciliegina sulla torta sono state le mance, alla fine io, mia moglie e mia figlia di 13 anni abbiamo pagato un totale di Euro 210,00.
Non voglio stendere un velo pietoso per quanto riguarda l'imbarco e lo sbarco.
Ci tengo ad evidenziare una cosa importante, questa compagnia si vantava che aiuta l'UNICEF, ma non si preoccupa minimamente dell'elevatissimo spreco di cibo di qualità che ogni giorno veniva sprecato e buttato chissà dove e, a tal riguardo poi si rifaceva su coloro che acquistavano un pacchetto di bevande da consumare fuori ai pasti... Che schifo, io credo che la questione dell'UNICEF loro la utilizzano soltanto a scopo pubblicitario, con l'intento di guadagnare altri soldi. A proposito mi hanno anche addebitato senza avvisarmi Euro 3 di donazione all'UNICEF, su questa cosa sono stati veramente pietosi, perché se invece me l'avessero detto ne avrei donati anche 10.
La mia fortuna è stata che le 6 escursioni le avevo prenotate on line, che ho acquistato la crociera in promozione con il pacchetto bevande ALL INCLUSIVE solo ai pasti e che l'unica camera rimasta e disponibile era quella con balcone (con possibilità di colazione in camera, della quale mi sono servito quando le escursioni iniziavano di mattina presto), altrimenti avrei preso sicuramente quella con l'oblò e poi veramente per me e la mia famiglia sarebbero stati cazzi amari, perché saremmo stati costretti a trascorrere parte del pomeriggio nella calca delle persone che accedevano alla piscina.
Posso dire in positivo soltanto che l'itinerario è stato bellissimo, il cibo era buono, la camera veniva ben pulita e che mi piaceva tanto andare al teatro, cosa che ho notato facevano quasi tutti, ma anche in quest'ultima cosa devo dire con rammarico che durava soltanto 45 minuti, ma giustamente se fosse durato un paio d'ore, per la MSC non ci sarebbe stato modo e tempo per spellare quattrini ai ricchi o agli allocchi.
Concludo dicendo che 7 giorni e 8 notti, due adulti e una figlia di anni 13 mi è costato Euro 4200,00 senza bere un drink, un aperitivo, un gelato, una granita o una qualunque bevanda fuori ai pasti e arrivando a Venezia in treno (abito a Treviso) e al porto tramite il pipol movie, per il ritorno a casa è stato uguale.
Questa è la mia considerazione (condivisa anche dalle persone che ho sentito a bordo e da quelle che conosco): la crociera parte da una somma e si arriva ad un altra, durante essa percepisci veramente la differenza che passa tra un benestante e una e persona normale, tanto che chi non ha un carattere forte o un alter ego come il mio, rischia pure di crearsi i complessi di inferiorità.
Con questi soldi la prossima volta mi faccio un vacanzone senza privarmi di niente e forse mi avanzeranno pure i soldi se la vacanza non sarà di 15 giorni.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
1.8
Accoglienza  
 
1.0
Cabine 
 
3.0
Cucina 
 
2.0
Servizi  
 
2.0
Divertimento  
 
2.0
Pulizia  
 
2.0
Escursioni 
 
1.0
Convenienza 
 
1.0

Che delusione

Ci siamo imbarcati il 2 giugno e sbarchiamo domani.
Abbiamo preso una cabina con balcone in "esperienza aurea" e, nonostante questo, metà delle bevande era esclusa.
Il buffet: per 20 ore al giorno disponibile solo pizza.
Escursioni care come il fuoco.
Quasi nessuno dello staff parla italiano
Bottiglie di acqua ad inizio crociera con scritto welcom aboard e poi te le addebitano come frigo bar
Mangiare discreto, la mattina fila di 30 minuti solo per sedersi al tavolo e fare colazione.
Rompono le scatole per le fotografie a livelli inverosimili, poi una volta fatta vai per comprarla e ti chiedono 30€ a foto.
Un giorno a saranda o fai un escursione pagando minimo 50 € per persona o stai praticamente a bordo perchè la citta è improponibile.
Wifi a pagamento 89€ per 4 GB, il problema è che poi non funziona.
Baristi sul ponte lenti a dir poco o non ti considerano o devi aspettare 20 minuti in piedi al bancone anche se non c'è fila.
Spazi esterni ponte 13 troppo piccoli per la capienza della nave.
Si vantano di essere una compagnia italiana e nessuno, o meglio quasi nessuno, parla italiano.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
1.6
Accoglienza  
 
2.0
Cabine 
 
1.0
Cucina 
 
2.0
Servizi  
 
2.0
Divertimento  
 
2.0
Pulizia  
 
2.0
Escursioni 
 
1.0
Convenienza 
 
1.0

Pessima

Pessima esperienza, eravamo alla quarta crociera quindi sapevamo perfettamente cosa aspettarci. Ma le aspettative sono state molto deluse a partire dall'accoglienza, scarsa e pessima, alle code infinite per poter imbarcarci. Arrivati i sulla nave nessuno che potesse indicarci il ponte dove si trovava la nostra cabina. Poi nave bruttissima piena piena di moquette vecchia, puzza di chiuso e di muffa. Le cabine indecenti, completamente claustrofobiche, chiuse, piccoli arredi antichissimi, vecchi e maltenuti. Ponti quasi totalmente inesistenti.
Animazione scadente, quella peggiore che si può trovare nei peggiori villaggi turistici, nulla di interessante.
Cibo: ce n'era tanto ma di scarsa qualità. Ristorante piccolissimo, claustrofobico, appiccicati l'uno all'altro.
Non mi è piaciuta per niente, sono stati i soldi sprecati. Poi arrivati a Venezia lo sbarco non ci si è fatto causa nebbia e ci hanno tenuto per due giorni bloccati su una nave completamente ferma, morta, animazione zero, animatori scomparsi, cucina nel caos, la nave sporca.
Un'esperienza da non rifare.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
3.1
Accoglienza  
 
5.0
Cabine 
 
1.0
Cucina 
 
3.0
Servizi  
 
4.0
Divertimento  
 
5.0
Pulizia  
 
1.0
Escursioni 
 
2.0
Convenienza 
 
4.0

Scarsa pulizia cabina

Gia all'arrivo avevo notato scarsa pulizia negli armadi. Polvere diffusa. Ma non avrei mai immaginato che sarebbero arrivati a non pulire il bagno per giorni.
Bocciato.
Bagni pubblici pulitissimi.
Tavoli zona self service non sempre pulitissimi
Intrattenimento al top.
Saranda: tappa da evitare.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
5.0
Accoglienza  
 
5.0
Cabine 
 
5.0
Cucina 
 
5.0
Servizi  
 
5.0
Divertimento  
 
5.0
Pulizia  
 
5.0
Escursioni 
 
5.0
Convenienza 
 
5.0

Bellissima

Bellissima vacanza, era un sogno per me fare una crociera e alcune persone me lo avevano sconsigliato, ma meno male che ho fatto di testa mia e posso proprio dire che molto presto ne farò un'altra. Accogliente e pulita, nella cabina sempre tutto in ordine e pulito, begli spettacoli al Carlo Felice, divertenti e simpatici gli intrattenitori, bravi e disponibili i baristi camerieri e tutti.
Buffet e cibo in abbondanza e buono, buona anche la cena al ristorante le Fontane; un grazie in particolare ai nostri bravissimi camerieri Alan e Micheal che in ogni modo tra una portata e l'altra ci facevano sorridere con scherzi e giochi di magia (BRAVISSIMI) .SINCERAMENTE COMPLIMENTI A TUTTO L'EQUIPAGGIO DELLA MSC POESIA.
Solo un piccolo inconveniente all'imbarco e lo sbarco, mi hanno rovinato 2 borsoni, ma per il resto è tutto da rifare.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
1.8
Accoglienza  
 
1.0
Cabine 
 
2.0
Cucina 
 
1.0
Servizi  
 
4.0
Divertimento  
 
1.0
Pulizia  
 
3.0
Escursioni 
 
1.0
Convenienza 
 
1.0

Deludente

Qualità del cibo scarsa, assenza di informazioni generali su alimenti (esiste un controllo qualità?). Pessima organizzazione per sbarco--imbarco, spettacolo serale mediocre, rapporto qualità prezzo scadente.
Alla fine arrivati a Bari al ritiro bagagli, quando siamo arrivati a casa ci siamo accorti del furto di indumenti oggetti e altre cose personali. Scusate s'è poco...

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.5
Accoglienza  
 
5.0
Cabine 
 
5.0
Cucina 
 
4.0
Servizi  
 
5.0
Divertimento  
 
4.0
Pulizia  
 
5.0
Escursioni 
 
4.0
Convenienza 
 
4.0

Bella nave, ottima vacanza

Pulitissima sia sui ponti sia in cabina, personale sorridente ed efficiente. La nostra cabina veniva pulita e riordinata più volte al giorno. Cameriere ai piani gentilissimo e comunicativo. Per me non è un problema se il personale non parla bene la mia lingua, anzi! E' un'occasione per parlare inglese. Bar Zebra molto carino, buoni caffè e cioccolate al bar Rendez-vous (avevamo pacchetto caffè).
Cibo a buffet ottimo. Camerieri a cena rapidi, gentili e molto bravi. Compagnia a tavola buona.
Nonostante il vento fortissimo a Mykonos e il mare grosso, sono riusciti a farci scendere con le lance sull'isola.
Per me è stata una bellissima vacanza.
L'unica cosa da migliorare sono le procedure di imbarco e sbarco, molto burocratiche, poco snelle e snervanti.
Per il resto ripeterei sicuramente.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.5
Accoglienza  
 
4.0
Cabine 
 
4.0
Cucina 
 
5.0
Servizi  
 
5.0
Divertimento  
 
5.0
Pulizia  
 
4.0
Escursioni 
 
4.0
Convenienza 
 
5.0

Tutto Molto Bene

Quest'anno la 7° crociera l'abbiamo fatta su Msc Poesia dal 29/07 al 05/08, tutto molto bene sia come cibo che come spettacoli a bordo. Per la prima volta provata l'Aurea SPA, definibile entusiasmante, le tre vasche idromassaggio spesso erano libere, così pure le 2 saune e i 2 bagni turchi, Provato pacchetto Relaxing-Wave (con pass per tutta la durata della crociera) eccezionale, prenotato subito massaggio con lava-stones in offerta a bordo - ancora meglio. Un plauso allo staff della SPA.
Fatta solo escursione Msc ad Atene, per il resto tutto visitabile in autonomia.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
3.3
Accoglienza  
 
4.0
Cabine 
 
3.0
Cucina 
 
4.0
Servizi  
 
4.0
Divertimento  
 
4.0
Pulizia  
 
2.0
Escursioni 
 
2.0
Convenienza 
 
3.0

Non male

La nostra sesta crociera e devo dire tutto sommato niente male.
Punti positivi: animazione molto attiva e sempre presente (diverse possibilità di svago sia al coperto che sul ponte piscina);
itinerario interessante (a chi ha da dire sulla sosta a Saranda forse non si sono accorti del mare "caraibico" di Ksamil beach);
cucina all'altezza della situazione.
Punti negativi: la nave è piuttosto vecchiotta e si inizia a vedere;
la pulizia!! (mai visto una nave così poco pulita);
poi come al solito i prezzi assurdi delle escursioni e dei bus navetta (prendete il taxi mi raccomando!).

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
2.8
Accoglienza  
 
3.0
Cabine 
 
3.0
Cucina 
 
3.0
Servizi  
 
2.0
Divertimento  
 
4.0
Pulizia  
 
1.0
Escursioni 
 
2.0
Convenienza 
 
4.0

Deludente

Assolutamente deludente: crociera MSC Poesia di fine maggio 17. È stata la mia settima crociera - 5 Costa e 2 MSC - ma l'unica assolutamente deludente. Pessima pulizia della cabina e disorganizzata reception. Trascurato il servizio e personale (anche italiano) sgarbato e non disponibile. Credo si tratti solo di questa nave, perchè le altre esperienze sono state fantastiche.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
3.3
Accoglienza  
 
5.0
Cabine 
 
2.0
Cucina 
 
4.0
Servizi  
 
2.0
Divertimento  
 
3.0
Pulizia  
 
4.0
Escursioni 
 
3.0
Convenienza 
 
3.0

Delusa

Sono rientrata domenica 21 maggio con la Msc Poesia. La cabina 12158 era pessima: veduta limitata entrambi i lati e sopra la nostra cabina c'era il ristorante destinato al buffet, ove le sedie venivano spostate, anzi, direi trascinate, facendo rumore per tutto il giorno! Non parliamo del buffet, una vera guerra per prendere un misero tavolo e una pietanza. Parliamo della sosta a Saranda?! Ma chi ci guadagna con questa sosta???
Per la pulizia non posso lamentarmi.
Teatro sufficiente e in generale personale cordiale e professionale! E' la seconda volta che viaggio con la Msc e tre volte con Costa, ma penso di prendermi una pausa... perche' entrambe le compagnie stanno cambiando in peggio, non in meglio.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
2.8
Accoglienza  
 
2.0
Cabine 
 
3.0
Cucina 
 
4.0
Servizi  
 
3.0
Divertimento  
 
2.0
Pulizia  
 
4.0
Escursioni 
 
2.0
Convenienza 
 
2.0

Ultima volta

Itinerario non molto bello, troppo brevi le soste nei porti interessanti (Grecia), totalmente inutile la sosta in Albania.
Le camere pulite e il personale delle camere gentile e preparato.Personale nei vari bar non gentile, anche il personale al self. Ottimo ristorante per cena con una varietà di ottimi piatti ed il personale molto gentile.
Pessima gestione dell' area casinò, brutti spettacoli con solo dei balletti (pessimi) - ovviamente il tutto è riferito alla crociera fatta da me con la MSC Poesia.
Ultima nota molto negativa: aggiungono senza autorizzazione delle spese e delle donazioni e, in più, nei prezzi vengono aggiunte delle tasse e non sempre si paga la cifra che viene richiesta all'inizio.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
3.0
Accoglienza  
 
4.0
Cabine 
 
4.0
Cucina 
 
2.0
Servizi  
 
4.0
Divertimento  
 
1.0
Pulizia  
 
4.0
Escursioni 
 
1.0
Convenienza 
 
4.0

Crociera Grecia aprile 2017

Bellissima esperienza, però lasciano molto a desiderare l'accoglienza l'organizzazione dei pasti. Inoltre il Buffet è scarso, non vi è alcun intrattenimento serale e le escursioni sono improponibili a livello di costi.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.5
Accoglienza  
 
5.0
Cabine 
 
5.0
Cucina 
 
3.0
Servizi  
 
5.0
Divertimento  
 
5.0
Pulizia  
 
5.0
Escursioni 
 
3.0
Convenienza 
 
5.0

Peggiorati

Caraibi: itinerario davvero da sogno. É stata la terza crociera Msc e sinceramente una volta al ristorante si mangiava molto meglio. Serate di gala niente di che, buffet di mezzanotte molto misero. Su al buffet abbiamo mangiato per una settimana sempre le stesse cose, abbondanti ma mai diverse.
Scenografie inesistenti.... non c'è paragone con le precedenti crociere (nel mediterraneo).
Personale gentilissimo, organizzazione ottima.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.4
Accoglienza  
 
5.0
Cabine 
 
4.0
Cucina 
 
4.0
Servizi  
 
5.0
Divertimento  
 
5.0
Pulizia  
 
5.0
Escursioni 
 
3.0
Convenienza 
 
4.0

Esperienza fantastica

Viaggio di nozze fatto a bordo della Poesia, un'esperienza fantastica. Ma entrando nel dettaglio ecco ciò che ho apprezzato di più e di meno.
La nave è stupenda, accoglienza e gentilezza esagerate, pulizia e ordine ovunque. E vi assicuro che a quei ritmi è difficile mantenere tutto quell'ordine. Le strutture sono ben equipaggiate, comodità e lusso sono praticamente ovunque, la bellezza è in ogni angolo. Arredamento favoloso, cabine pulitissime e sempre in ordine. Il ponte all'aperto, il famoso ponte 13, è bellissimo. Peccato per le piscine, scoperte e davvero piccole. La cucina nei ristoranti è ottima, il buffet è... buffet: abbondantissimo da far paura, ma alcune pietanze lasciavano a desiderare. Da visitare e rimanere a bocca aperta è il teatro ai ponti 6-7. Un'opera fantastica, con intrattenimento di musical ogni sera. Colorato di viola e oro è uno spettacolo per gli occhi. Ma il top, a mio modo, rimane il mitico Zebra Bar al ponte 6. Ottima la "compagine" degli animatori, simpatici e preparati nel ricoprire ruoli diversi ogni giorno. Una vitaccia dispendiosa di energie che però riescono ad altri frontale sempre col sorriso. I bar sono praticamente ovunque, la disco al mi frontale ponte 14 è piccola ma bella energie ben organizzata. Il servizio di gestione escursioni è molto ben curato. Ogni sera trovate sul vostro letto i biglietti per le escursioni e il programma del giorno seguente.
Ma come tutte le cose al mondo ci sono anche i lati negativi.
-Il personale parla poco e male l'italiano, un misto di gente proveniente da India, Filippine, Vietnam e sud-est asiatico. Quei quattro italiani sparsi nella nave sono per lo più campani, vista la provenienza della compagnia MSC.
- La cucina al buffet presenta una varietà vastissima di pietanze, ma la pasta che per noi italiani è sacra, lascia molto a desiderare in quanto a sapore. Un po' disgustosa l'acqua servita dai distributori automatici al buffet, consiglio vivamente di acquistare il pacchetto bevande o almeno quello dell'acqua naturale, il Water Package.
- Capitolo escursioni: gioie e dolori. Bellissime le escursioni a Barcellona e Palma di Mallorca. Peccato per le pochissime ore di permanenza nei porti, si può vedere davvero poco. Sconsiglio l'escursione a Malta, città araba in tutto e per tutto, c'è davvero poco da vedere se non montagne e montagne di tufo bianco. A Marsiglia siamo scesi da soli, senza escursione organizzata. La città ha un porto bellissimo ed è carina e ben organizzata, ma occhio a non sbagliare quartiere. Marsiglia è la città francese con più immigrati, certi quartieri è meglio starci lontani. Genova, uno squallore assurdo, una città in mano agli zingari che vogliono venderti di tutto e un'acquario che forse è il più sopravvalutato in Europa. Difficilmente torneremo. A Napoli siamo scesi per andare a vedere la Reggia di Caserta, dopo un percorso in bus si una mezz'oretta. La Reggia è fantastica, peccato per il poco tempo a disposizione e per il personale arrogante e maleducato che vi lavora, gentaglia del luogo che si crede onnipotente.
Un consiglio spassionato e sincero: prenotate una crociera per godervi la nave e non le tappe che fate. Sappiate che il 75% del vostro viaggio si trascorre a bordo della nave, le escursioni servono ad "assaggiare" il luogo in cui vi trovate ma ovvio che appena 4 ore non vi bastano mica per visitare una città.
La MSC Poesia è una nave stupenda, curata, affascinante e gentile, vi coccola e vi stupisce ogni minuto. Buon viaggio a tutti!

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
3.3
Accoglienza  
 
3.0
Cabine 
 
3.0
Cucina 
 
2.0
Servizi  
 
3.0
Divertimento  
 
5.0
Pulizia  
 
4.0
Escursioni 
 
2.0
Convenienza 
 
4.0

Crociera del 6.11.2016

Siamo stati bene all'interno della nave. Per condizioni avverse siamo stati 40 ore in navigazione, saltando la tappa di Malta. Speravamo in una ulteriore offerta almeno per il futuro, visto che noi avevamo scelto questa crociera proprio per la visita di Malta... invece nulla. Inoltre abbiamo trovato personale che parla pochissimo l'italiano e poco anche l'inglese.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
3.9
Accoglienza  
 
3.0
Cabine 
 
3.0
Cucina 
 
4.0
Servizi  
 
5.0
Divertimento  
 
5.0
Pulizia  
 
4.0
Escursioni 
 
3.0
Convenienza 
 
4.0

Una crociera tragicomica

Premetto che questa è la mia seconda crociera in compagnia di mio marito ma stavolta con la new entry di mio figlio di appena tre anni il che dice parecchie cose in termini di diversità.
Rispetto alla precedente esperienza fatta su Msc Divina ho notato subito le dimensioni più ridotte della nave e la grandissima delusione di non avere piscine coperte (ma questo è stata una furbata dell'agenzia) però in complesso non posso proprio lamentarmi nè del servizio sempre all'attivo.
La nostra cabinista aveva una pazienza nel venire sempre a pulire la nostra cabina purtroppo mi sono imbarcata con il bambino con 40 di febbre fortunatamente calata dopo un paio di ore all'ingresso in nave.
L'unica pecca è stato trovare il mare agitato e di aver saltato la tappa di Malta abbiamo così raddoppiato quasi le ore di navigazione vivendo un supplizio io e mio marito di nausea e vertigini che ci portava da stati di totale sconforto a stati di grande ilarità.
Fortunatamente è passato tutto in un giorno, il resto del soggiorno è stato molto piacevole sia per gli intrattenimenti musicali che per gli eventi teatrali bellissimi.
Per le escursioni, ci sono piaciute primis su tutte Barcellona, meno Marsiglia e soprattutto Genova, sporchissima e in balia di immigrati ovunque ed un acquario che è un accozzaglia di gente accalcata alle vasche.
Ma l'Italia è questa, ne avevamo vista la spiacevole differenza già nella precedente crociera.
Personale molto solare e disponibile, pizzaiolo al top dei top, una pizza fantastica.
Unica pecca è il fatto di non aver accettato mio figlio al baby club perchè non ha tre anni compiuti, anche se li avrebbe compiuti di li a qualche settimana.. Di conseguenza avevamo a disposizione solo una stanza con alcuni giochi, per lo più sempre deserta e freddissima.
Ma in linea di massima posso dire che la nave rimane sempre il mio tipo di vacanza ideale.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
2.4
Accoglienza  
 
3.0
Cabine 
 
3.0
Cucina 
 
1.0
Servizi  
 
3.0
Divertimento  
 
1.0
Pulizia  
 
3.0
Escursioni 
 
1.0
Convenienza 
 
4.0

Crociera mediterraneo

Questa sulla MSC POESIA è la mia seconda crociera e devo dire che rispetto alla MSC FANTASIA questa seconda esperienza mi ha deluso.
Iniziata male perchè a Malta non ci siamo andati per mare agitato e difficoltà di ormeggio.
Per quanto riguarda la cabina con balcone molto più piccola, in una settimana lenzuola mai cambiate.
Personale: anche se non parlano italiano, riesci a comunicare e sono tutti molto gentili.
Nota dolente il buffet, sempre le stesse cose e pure cucinate male e poi tutto salato.. Ho provato a prendere il menù dei bambini, anche questo salato, tanto che mi è venuta la strana idea che visto che andavamo per mare usassero l'acqua di mare hahaha.
Al ristorante "Le fontane" porzioni ridotte, tre cucchiai di riso, cinque paccheri ecc. In compenso avevamo il cameriere PANDE, indonesiano simpaticissimo e molto gentile.
Un grazie a due persone simpaticissime del Casinò, LORENZO che avevo già conosciuto sulla MSC Fantasia, e SANIA, con cui mi sono trovata benissimo.
Nonostante qualche insoddisfazione, mi sono divertita.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
2.8
Accoglienza  
 
2.0
Cabine 
 
3.0
Cucina 
 
3.0
Servizi  
 
3.0
Divertimento  
 
3.0
Pulizia  
 
4.0
Escursioni 
 
3.0
Convenienza 
 
1.0

La Costa vi supera di gran lunga!!!!

Accoglienza poco cordiale e campata in aria. Camera piccola pulita, ma mai una decorazione stile Costa e lenzuola mai pulite bensì sempre arrangiate. Itinerario un po' deludente per la sosta notturna a Palma, che secondo me, e specie per le famiglie, andrebbe vista di giorno. Marsiglia: sosta da saltare proprio!!! Programma scarno e ripetitivo. E soprattutto, nota molto dolente, alle 6.00 del mattino mio marito al buffet dimentica il portafoglio e non lo trova più con tutti i documenti... Senza lanciare accuse ma solo per onor del vero, a quell'ora al buffet c'erano lui, due turisti lontani 10 metri e il personale in servizio!!! Allo stesso prezzo, se non di meno, si va benissimo su Costa crociere!!! Un 5 stelle e lode a PETER, il ragazzo del tavolo al ristorante PALLADIUM ,che ricorderò per i suoi modi carini nel saper giocare con mio figlio!

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
3.9
Accoglienza  
 
4.0
Cabine 
 
5.0
Cucina 
 
4.0
Servizi  
 
5.0
Divertimento  
 
3.0
Pulizia  
 
5.0
Escursioni 
 
1.0
Convenienza 
 
4.0

Esperienza fantastica ma staff pessimo!

Questa è stata la mia prima esperienza in crociera, l'ho trovata estremamente soddisfacente da quasi tutti i punti di vista.
In nave lo staff era molto gentile e disponibile a parte alcune eccezioni. Un cameriere italiano del buffet dall'inizio della vacanza ha avuto un atteggiamento scortese e ostile nei nostri confronti. La mattina non salutava mai e sembrava ci guardasse dal'alto della sua posizione. In particolare una mattina salutandolo gli ho ordinato un latte macchiato. Lui senza degnarmi di un buongiorno ne di uno sguardo ha ritirato la carta MSC e se n'è andato. È ritornato dieci minuti dopo con un caffè e latte e io mi sono permessa di lamentarmi (sempre in modo garbato) dell'ordinazione sbagliata ma lui ha creato un clima di discussione. Per non parlare della mia esperienza con il Vs staff escursioni! Ho richiesto la sera prima verso le 20 la possibilità di partecipare all'escursione di Messina all'Etna. Il collaboratore mi ha comunicato che i posti erano terminati ma che avrei potuto compilare il modulo che sarebbe stato utilizzato SOLO nel caso in cui qualcuno dei partecipanti avesse disdetto. In quel caso mi avrebbero recapitato i biglietti in cabina altrimenti avrebbe stracciato il modulo di partecipazione. I biglietti in cabina non sono mai arrivati e noi ovviamente non ci siamo recati al posto di ritrovo. Domenica mattina, visionando il conto mi accorgo che mi erano stati addebitati i costi dell'escursione. Un malinteso, pensavo. Mi dirigo quindi alla reception che mi rimbalza da un collaboratore all'altro con mille telefonate ma senza risolvere nulla. Ho parlato alla fine con una ragazza delle escursioni che parlava un italiano approssimativo. Dopo una discussione di cinque minuti si è permessa di girare la frittata e di darmi la colpa dell'accaduto. È una vergogna, io quei 110€ li ho dovuto pagare, passando le mie ultime tre ore sulla nave cercando di risolvere un problema creato dal cattivo modo di lavorare di alcune persone dello staff.
Peccato per la disonestà, sarei ritornata molto volentieri!

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.8
Accoglienza  
 
5.0
Cabine 
 
5.0
Cucina 
 
5.0
Servizi  
 
4.0
Divertimento  
 
5.0
Pulizia  
 
5.0
Escursioni 
 
4.0
Convenienza 
 
5.0

Una esperienza FANTASTICA

E' stata un'esperienza FANTASTICA, la luna di miele più bella che potessi sognare. MSC POESIA è una nave stupenda. Ambienti sempre puliti e ordinati e la camera, nonostante fosse una cabina interna, era con ogni comfort. Il ragazzo delle pulizie del nostro piano era sempre gentile e disponibile, ha pulito la nostra camera ad ogni ora (good Anthony Awellin dal Madagascar!). Il cibo era buonissimo, 20 ore di buffet di ogni genere a nostra disposizione. Area ristorante sempre pulita. I nostri camerieri - Mahadi Putera dall'Indonesia e l'altro (di cui mi spiace ma ho perso il nome) che veniva dal Brasile - erano sempre gentili e simpatici. Il Comandante è una persona squisita e a modo. L'intero equipaggio per me è degno di lode.
L'animazione, composta da un gruppo di ragazzi e ragazze favolosi guidati da un grande Direttore artistico, Francesco Tudisco, presentava in 5/6 lingue diverse.. fenomenale. Gli spettacoli bellissimi, forse solo un po' il cantante non era nei miei gusti, ma il resto tutto perfetto, dai costumi di scena al corpo di ballo ai saltatori, ai ballerini. Tutto magico, tanto che nella serata dei saluti mi hanno fatto commuovere.
Non so perchè ne parlino male, ma per me.. VIVA MSC POESIA e ogni singola persona che ne fa parte.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
3.1
Accoglienza  
 
4.0
Cabine 
 
4.0
Cucina 
 
4.0
Servizi  
 
3.0
Divertimento  
 
1.0
Pulizia  
 
5.0
Escursioni 
 
2.0
Convenienza 
 
2.0

Da non rifare

Settimana 19/09 - 26/09.
Nave piccola ma carina, avrei preferito la Msc Fantasia e mi sono pentita di non aver viaggiato con quest'ultima. Me le avevano equiparate in agenzia, ma la differenza è visibile già dalle foto. È una questione di gusti naturalmente, credo però che sia opportuno evidenziare che se si ha un'età fino ai 40 anni, non si debba optare per la POESIA in quanto la fascia di età presente sulla nave è stata alta (60 anni) e per una percentuale di circa il 70%, in poche parole una noia mortale. Per noi più giovani la sera non c'era nulla di divertente. Occorreva aspettare la mezzanotte per andare in discoteca (un locale carino, nulla di entusiasmante, non era una disco) ma, salvo due sere di gala, eravamo una ventina di giovani. Al rientro da Palma, all'1:30, non c'era un bar aperto, nemmeno per una bottiglia d'acqua e per giunta avevano organizzato una festa privata alla disco per soli dipendenti. Dopo aver pagato profumatamente questa crociera, dovevi andare a letto perché i dipendenti si dovevano divertire. Abbiamo pregato i "buttare fuori" di farci rimanere perché non c'era altro e ci hanno sbattuto fuori. Colazione, antipasti e contorni sempre uguali. Nota positiva: pulizia straordinaria, ristorante Palladio ottimo, personale equipaggio cortese e sorridente (tutti stranieri,nonostante la nave fosse italiana), animazione in piscina molto carina.
Quindi, se siete giovani optate per altro. Per noi era un viaggio di nozze e potevamo avere di meglio. Per fortuna abbiamo conosciuto due coppie simpaticissime con le quali ci siamo comunque divertiti.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.6
Accoglienza  
 
5.0
Cabine 
 
5.0
Cucina 
 
5.0
Servizi  
 
5.0
Divertimento  
 
5.0
Pulizia  
 
5.0
Escursioni 
 
2.0
Convenienza 
 
5.0

Crociera dal 18 al 25 settembre nave Poesia

Bellissima crociera, fantastico tutto l'equipaggio, dal Capitano a chi fa le camere. Grande il nostro cameriere Eric, grandissimi gli animatori.
Non ho dato il voto alle escursioni perchè abbiamo fatto tutto da soli.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
3.8
Accoglienza  
 
3.0
Cabine 
 
4.0
Cucina 
 
4.0
Servizi  
 
3.0
Divertimento  
 
5.0
Pulizia  
 
5.0
Escursioni 
 
2.0
Convenienza 
 
4.0

Divertirsi spendendo il giusto!!!

Rientrati domenica 25/9/16 dalla crociera MSC Poesia e.. il nome della nave già dice tutto. Servizio buono, spettacoli discreti, escursione con MSC fatta solo a Napoli per via dei costi...
Le tasse di servizio le abbiamo fatte annullare subito alla reception, abbiamo dato la mancia a chi effettivamente la meritava. Il servizio navetta fornito dal porto al centro con MSC troppo costoso, quando a Palma ci si può arrivare con l'autobus di linea camminando per circa quindici minuti a piedi.
Al porto di Marsiglia, seguendo le righe blu tratteggiate, si arriva alla fermata autobus gratuito che porta in centro fornito dall'azienda portuale.. Che dire, se volete vedere il più possibile spendendo il giusto, cercate gli autobus della CitySightstreet che trovate in quasi tutte le città come Napoli, Messina, Malta, Palma, Barcellona: sono aperti e potete salire e scendere quante volte volete fotografando il tutto nel miglior modo. Ricordate di non buttare il biglietto perchè nella corsa successiva nella città successiva, esibendo il biglietto avrete lo sconto del 10%.
A Marsiglia non c'è questo autobus, ma vicino la ruota panoramica esiste il trenino aperto che vi farà fare un giro davvero mozzafiato con la fermata di 20 minuti.

Nella vostra cabina troverete due bottiglie d'acqua sulla scrivania - ricordate che se vengono consumate vengono conteggiate come spesa servizio frigobar. Se avete intenzione di fare dei pacchetti per internet o per le bevande di acqua o altro, fatelo tramite la vostra agenzia viaggi o via internet, perchè sulla nave verranno aumentate le tasse..
Che altro dirvi.. fatevi cullare dal mare e fatevi deliziare dal cibo ottimo e viziare dal personale davvero meraviglioso di questa flotta.
Grazie MSC.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.0
Accoglienza  
 
3.0
Cabine 
 
4.0
Cucina 
 
5.0
Servizi  
 
3.0
Divertimento  
 
3.0
Pulizia  
 
5.0
Escursioni 
 
4.0
Convenienza 
 
5.0

Il cliente ha (quasi) sempre ragione.

Ho letto molte recensioni negative sulla nave “Poesia” (purtroppo quando avevo già comprato il biglietto).
Qualcuna è più lunga della divina commedia.
Vengono dettagliati minuziosamente i gironi infernali riscontrati a bordo dell’imbarcazione.
La paura di aver preso l’ennesima fregatura mi stava logorando.
Lavoro da quasi 20 anni come Food e Beverage manager (cioè cameriere e poco più, ma fa figo dirlo allamerigana) e da esperienza personale posso affermare che il 70% delle recensioni vengono compilate in preda alla rabbia, in certi casi motivata in altri casi no.
Dopo 7 giorni di crociera ecco le mie impressioni:
Cibo : Buffet colazione/pranzo è da considerarsi pantagruelico. Puoi trovare di tutto e la qualità sempre medio alta. La sera buffet ridotto ma sempre soddisfacente. Al ristorante i piatti sono più curati/ricercati ed il “relax relativo” regna sovrano.
Su 3000 persone è naturale che qualche ospite non rimanga soddisfatto però, a mio avviso, diffidate dai “mai contenti”.
Ho perso il conto dei palati sopraffini che ho incontrato, al ristorante critici gastronomici a casa tonno e fagioli 6 giorni su 7.
Animazione: Premetto che mantengo sempre la distanza di sicurezza dall’animatore. Di conseguenza non ho partecipato a nessun gioco, trenino e derivati vari però ho avuto modo di parlare con un po’ di ragazze della reception. Lavorano dalle 11 alle 14 ore al di, 7 giorni su 7 per circa 6 mesi. A me sembravano fin troppo “allegri e spensierati”.
Molte coppie erano in preda ad una euforia incontrollata come se fossero appena tornati da una settimana bianca in “Colombia”, urlavano e si dimenavano incontrollatamente, Forse più che animatore serviva padre Amos.

Cabina: Pulita, condizionatore un po’ rumoroso ma niente di insopportabile.

Piscine : la sola nota dolente, purtroppo due piscine e 4 idromassaggio contro 3000 persone è una battaglia impari. Impossibile fare il bagno e molto difficile prendere una sdraio per colpa dei soliti caproni che vogliono la moglie ubriaca e la botte piena occupando con asciugamani le sdraio anche se erano a pranzo. C’è poco da fare non puoi mettere una guardia svizzera a far rispettare il regolamento. All’italiano piace che le leggi vengano rispettate, ma se viene redarguito, scatta la pantomima del “qui tutti rubano e venite a richiamare a me che ho commesso una piccola sciocchezza?”.
Per farla breve, con 550 euro a testa (nel mio caso) cosa devo pretendere?
Cracco che ci delizia il palato ? Fiorello che ci anima la serata? Corpo di ballo capitanato da Brian e Garrison? Yuri Chechi che ci mostra come vinse l’oro olimpico? Alberto Angelo come guida alle escursioni?
Secondo me conviene stare a casa, magari con un bellissimo smartphone di ultima generazione a fotografare i panini del Burger King.
Tanto vi dovevo.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
3.0
Accoglienza  
 
1.0
Cabine 
 
4.0
Cucina 
 
4.0
Servizi  
 
3.0
Divertimento  
 
2.0
Pulizia  
 
4.0
Escursioni 
 
1.0
Convenienza 
 
5.0

Msc poesia 2016

Premetto che questa è stata la mia terza crociera, e pertanto mi sento in grado di dare un giudizio!
Partiamo da Napoli l 12-09-2016. All'imbarco ad accoglierci 3/4 persone dalle facce poco felici..
Arrivati in cabina poco dopo troviamo i bagagli e fin qui tutto bene.
Girando per la nave mi sono resa conto che confronto alla Preziosa e alla Fantasia la nave è molto più piccola.. in una settimana ho trovato giusto 2/3 italiani, il resto dell'equipaggio erano tutto stranieri, molti dei quali non capivano nemmeno l'inglese..
Un altro punto a sfavore l'ho riscontrato con l'animazione, conosciuta gli ultimi 2 giorni a bordo!
Riguardo ai prezzi, non mi stupisco, perché sono uguali per ogni flotta..
Spesso ho trovato camerieri scortesi, che nonostante il mio pacchetto all inclusive sembrava chiedergli troppo quando ordinavo più di una bibita!
Nonostante questi piccoli accorgimenti, ho passato una bellissima settimana, soprattutto grazie alle persone conosciute al tavolo!

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.1
Accoglienza  
 
4.0
Cabine 
 
5.0
Cucina 
 
3.0
Servizi  
 
4.0
Divertimento  
 
5.0
Pulizia  
 
5.0
Escursioni 
 
3.0
Convenienza 
 
4.0

Una bella scoperta!

Da tanto tempo desideravo poter fare una crociera e provare l'ebbrezza di "stare sul mare".
Nel complesso, devo dire che ne sono rimasta davvero entusiasta. Proseguirò per punti, elencando le cose positive ma, ahimé, anche quelle negative. Inizierò da quest'ultime:
- PALMA DE MAIORCA, sin dall'inizio l'orario di arrivo non mi faceva impazzire, in quanto non mi piaceva sbarcare alle 21 e risalire alle 5 a.m. Avrei di gran lunga preferito visitarla di giorno e viverla diversamente (ma questo si sapeva ancor prima di prenotare, quindi me lo sono fatto andar bene).
- Il RISTORANTE aveva le porzioni troppe piccole e poco appetitose, l'aspetto sarà stato anche invitante.. ma il sapore non era un granché, tanto che già dal secondo giorno abbiamo deciso di optare per il buffet. Questo si presentava eterogeneo sui gusti, quindi era possibile scegliere ciò che si voleva.
- Le PISCINE sempre troppo piene, con la caccia al lettino che si faceva ogni giorni più snervante. C'era gente che lasciava gli asciugamani per l'intero giorno, a mo' di prenotazione-lettino, senza occuparlo mai. Sarebbe il caso seguire ciò che è scritto sul regolamento, ossia dopo 30 minuti si deve liberare il lettino, se non c'è nessuno ad occuparlo.
- FOTOGRAFIE, non si possono far pagare 45 euro delle foto davvero inquietanti. Neanche mio nipote di 7 anni farebbe foto del genere.
- un CRODINO 5 euro... NO!

Le cose positive:
- L'ATMOSFERA tutta. E' bello ritrovare le stesse facce, per questo si fa amicizia facilmente. E' come stare in un grande albergo/resort dove ogni giorno puoi decidere cosa fare ... a due passi dalla stanza.
- La PALESTRA, bellissimo affaccio sul mare. Per chi è pigro come me, sprona fare il tapis roulant davanti ad una distesa di mare. Voto 10.
- La STANZA CON IL BALCONE, per me è diventata un 'Mai più senza' alla Enzo e Carla. Davvero bellissima, accogliente, ben arredata, sempre pulita grazie ad Addis, il ragazzo che si occupava del ponte 12.
- CASINò, ambiente quasi familiare, molto 'Montecarlo' ma un po' più abbordabile. Abbiamo frequentato anche quello di Montecarlo, più freddo, grande e superbo. Qui abbiamo rintracciato una porzione di divertimento e ironia, che forse manca negli ambienti altolocati di Monaco; grazie ad un personale davvero qualificato, che metteva tutti a proprio agio con battute e sguardi complici. Soprattutto un Casino Dealer Claudiu, riuscito, in varie sere, a far vincere il banco contro una mandria di cinesi - impresa davvero ardua - molto divertente. Era bravo, attento, ma anche molto simpatico, quando rompeva il silenzio e la tensione da gioco con battutine ironiche. Sin dall'inizio, ci siamo appassionati al suo modo di giocare e di interloquire con i giocatori di Black Jack, per cui ci divertiva guardarlo districarsi tra le schizofrenie da gioco. Con il suo fascino un po' gelido e la pronuncia multietnica, ti faceva capire quali erano le mosse corrette, aiutandoti, tra le righe, a giocare meglio. Un pomeriggio, lontano dal caos notturno, ci siamo improvvisati giocatori.. ed abbiamo imparato a conoscere il suo modo di fare ( e giocare). Consigliatissimo per chi ama il gioco e ama vedere gli altri giocare :D La vera perla di MSC Poesia.
- Il PERSONALE. E' vero che sono quasi tutti stranieri, ma anche questo è il bello: ci si può confrontare con persone di culture diverse. A me piace riempire di domande le persone, per cui mi è piaciuto conoscere la vita di alcuni di loro. Ricordo con piacere Alex - che ambiva alla maglia di Totti, Addis, Panda.
- Non mi pronuncio sulle escursioni, perchè abbiamo preferito vedere le città con i nostri tempi e come volevamo noi; ma so di gente molto soddisfatta.

Diciamo che ho scelto questo itinerario principalmente per Barcellona, città da anni scenario dei miei sogni, e per fare un'esperienza diversa. Ne sono totalmente soddisfatta e ringrazio tutta MSC!
La consiglio vivamente a tutti coloro che vogliono fare qualcosa di diverso, che siano disposti a vedere velocemente moltissime tappe e che sappiano regalarsi qualche momento di divertimento e spensieratezza su una magnifica nave come quella di MSC POESIA.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
1.6
Accoglienza  
 
1.0
Cabine 
 
2.0
Cucina 
 
4.0
Servizi  
 
1.0
Divertimento  
 
2.0
Pulizia  
 
1.0
Escursioni 
 
1.0
Convenienza 
 
1.0

Disorganizzazione

Disorganizzazione su tutti i fronti.
Escursioni non appropriate ad una crociera senza nessuna organizzazione, oltre che visibilmente mal gestite.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
3.1
Accoglienza  
 
3.0
Cabine 
 
3.0
Cucina 
 
1.0
Servizi  
 
3.0
Divertimento  
 
4.0
Pulizia  
 
4.0
Escursioni 
 
4.0
Convenienza 
 
3.0

Che delusione!

22/08 - 29/08/2016: prima ed ultima esperienza di crociera per me. Partirei dall'accoglienza.. entrati nella nave pareva dovessimo già sapere di nostro dove dovessimo andare e come muoverci.. comunque la camera l'abbiamo trovata, una camera pulita, con balcone che dalle foto sembrerebbe più spaziosa, ma in realtà non lo è.. Questo di certo per noi non è stato un problema, come non è stato un problema comunicare col personale di bordo, anche se quasi nessuno è italiano o parla italiano. Facciamo un giro per la nave, tenuta bene, malgrado vecchia, sempre pulita e begli arredi. Le due piscine al ponte 13 una delusione: due bagnarole piene zeppe di gente, lettini appiccicati uno all'altro e ovviamente tutti occupati (non da persone ma da asciugamani.
Poi arriva l'ora di cena e qui iniziano i guai!!! La mia agenzia viaggi ha comunicato ad MSC che ho una comunissima intolleranza al lattosio, cosa che risultava ai loro terminali, mi presento al ristorante ma nessuno sapeva nulla, il cameriere indonesiano nemmeno capiva quello che cercavo di dirgli! Avevo fame, gli ho chiesto di portarmi almeno un piatto di pasta al pomodoro. La pasta mi è stata servita, era talmente scotta che potevo mangiarla solo col cucchiaio! Quindi mi sono rivolta alla reception per esporre quanto accaduto, hanno chiamato un responsabile che mi ha garantito di sistemare la faccenda malgrado loro non disponessero di spazi dedicati.. Mi hanno consigliato di non accedere al buffet, ma di usufruire del ristorante sia a colazione che a pranzo che a cena.. Peccato però che il ristorante al ponte 13 fosse aperto solo a cena...
Al buffet non era previsto nulla per gli intolleranti, per insaporire i cibi surgelati che propinano mettono il burro ovunque; c'era l'angolo pizza almeno, così ho chiesto se me ne facessero una senza mozzarella e mi hanno risposto di no!! Per mangiarne una ho dovuto aspettare il giorno in cui preparavano quella alla romana farcita solo con passata di pomodoro, aglio e origano!! Tutto questo non è giusto.. con i biglietti di scuse e le continue telefonate in cabina di certo non hanno risolto il mio disagio!! Ho pagato come gli altri ospiti,con 2400 euro spesi di certo altrove si può essere trattati meglio!!! Grazie MSC Poesia per questa settimana di pasta al pomodoro e carne lessa... non mi avete trattato da ospite e ancor prima da persona.. se non siete in grado di accogliere le persone, non accettate le prenotazioni, ci fate una figura migliore!!

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.1
Accoglienza  
 
5.0
Cabine 
 
3.0
Cucina 
 
4.0
Servizi  
 
4.0
Divertimento  
 
5.0
Pulizia  
 
4.0
Escursioni 
 
4.0
Convenienza 
 
4.0

Ottima esperienza

Periodo 14/08 - 21/08
E' stata davvero una bella esperienza e mi sono divertito tantissimo, una delle migliori crociere che ho fatto.
Nave piccola ma molto carina ed accogliente e ci si gira molto bene e non è dispersiva come le navi più grandi (dal teatro sempre dritto si trova reception e ristorante).
La pecca più grande è stato il ristorante: noi avevamo il ristorante Il Palladio (al ponte 6) e dopo due sere abbiamo deciso di andare a mangiare al buffet anche la sera perché erano veramente troppo lenti. Nelle altre crociere in un'ora si mangiava (a volte anche meno) mentre qui se andava bene si usciva dal ristorante un'ora e 45 minuti dopo.
E il buffet della cena comunque, soprattutto in confronto a quello del pranzo, è un po' "povero".
Gli spettacoli in teatro erano buoni, non mi sono piaciuti più di tanto i cantanti mentre bravi i ballerini del corpo di ballo e degli artisti che però spesso facevano sempre le stesse cose anche se gli spettacoli erano diversi.
Il direttore di crociera non mi è piaciuto molto: faceva iniziare sempre in ritardo gli spettacoli e faceva troppa confusione per i miei gusti, all'inizio era simpatico ma poi mi ha stancato.
Gli artisti che si sono esibiti nei bar non mi sono rimasti dentro come altri in altre crociere.
Buona invece l'equipe d'animazione: i ragazzi erano molto simpatici anche se a volte un po' insistenti e troppo confusionari mentre molto bravi gli istruttori di ballo Marcos e soprattutto Jessica con cui tutte le mattine ho fatto il risveglio muscolare, l'aerobica e lo stretching. Lei era molto brava simpatica e pure carina.
Infine due pecche che però caratterizzano tutta la compagnia MSC (o almeno le navi in cui sono stato nel corso degli anni): il personale che parla poco italiano, il listino bar non tanto ricco.
Nel complesso però ripartirei subito per un'altra settimana e consiglio questa nave a tutti, sperando che ci troviate le stesse persone che ho trovato io.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
2.4
Accoglienza  
 
3.0
Cabine 
 
1.0
Cucina 
 
3.0
Servizi  
 
3.0
Divertimento  
 
3.0
Pulizia  
 
2.0
Escursioni 
 
3.0
Convenienza 
 
1.0

Cabine piccole per famiglie

Camere troppi piccole... io ho due gemelle di 23 mesi e hanno messo in camera due letti da camping, non si passava più, solo un metro quadro calpestabile. Poi nei baby parking, per bimbi di questa età non fanno nulla... ed aprono solo tre ore al giorno.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
1.1
Accoglienza  
 
1.0
Cabine 
 
1.0
Cucina 
 
2.0
Servizi  
 
1.0
Divertimento  
 
1.0
Pulizia  
 
1.0
Escursioni 
 
1.0
Convenienza 
 
1.0

Mediterraneo occidentale

Mai più con MSC. Imbarco a Genova, saliamo a bordo e scopriamo che la camera non era esterna ma interna; andiamo alla reception e parliamo con la direttrice, che ci assicura che è solo per una notte e che verremo risarciti con 150 euro che potevamo prendere a fine crociera - cosa che non è stata così. Poi il giorno dopo disfiamo le valige e scopriamo che a una mancavano i piedini di appoggio; ritorniamo in reception e ci dicono che sarebbe venuto uno di loro a verificare. Così è stato, il signore ci ha detto che a Palma potevamo scendere a comprare una valigia e portare lo scontrino e potevamo essere risarciti, però informandoci alla reception ci hanno detto che per gli italiani non era così, solo per gli stranieri, noi dovevamo invece fare reclamo tramite email..
A fine crociera andiamo a riscuotere i 150 euro ma la direttrice ci ha detto che non poteva darci il denaro perché i soldi accreditati sulla carta si dovevano spendere sulla nave, cosa che all'inizio crociera non aveva detto.
Io ho fatto 2 crociere con la Norvegian jade e gli spettacoli erano sempre bellissimi e diversi, invece con MSC "da dormire" e si scusavano con bicchieri di champagne.. Con la Norvegian poi ad ogni porto in cui sbarcavamo film in prima visione da vedere in camera e animazione da 10 e lode. Pulizia scrupolossisima, animazione perfetta.
Morale: se avete fatto crociere con la Norwegian jade, vi sconsiglio di andare sulla MSC.

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
1.5
Accoglienza  
 
1.0
Cabine 
 
1.0
Cucina 
 
3.0
Servizi  
 
1.0
Divertimento  
 
1.0
Pulizia  
 
3.0
Escursioni 
 
1.0
Convenienza 
 
1.0

MAI PIU' CROCIERA CON MSC!

Vi parlo della mia deludente e vergognosa esperienza con Msc Poesia per aiutarvi e chiarirvi le idee di cosa vi aspetta:
1- Arriviamo alle 12.0 in nave dopo aver fatto il check-in (veloce) dobbiamo attendere oltre 2 ore per la cabina e 1 ora per mangiare al buffet. Ma questo non è niente in confronto a quello che sto per raccontarvi:
2- Cabina 10037 - la prima notte sentiamo dei boati dietro il letto e la parete destra del letto vibrava, morale della favola: notte in bianco. Il giorno dopo facciamo presente il problema alla reception e ci viene detto che faranno più attenzione. Seconda notte stesso identico problema, il giorno dopo ci viene detto che il problema proviene dalla cucina e che avrebbero avvertito il maitre, senza ovviamente risolvere il problema per tutta la vacanza! Inoltre ci hanno detto che non ci avrebbero potuto cambiare cabina perché la nave era al completo, ma parlando con dei ragazzi scopriamo che sono stati sorteggiati e gli hanno cambiato la cabina con una di livello superiore (ovviamente a noi andava bene anche quella interna).
3- Nave italiana, ti aspetti che parlano italiano e invece? Non ti capiscono e ti senti pure in imbarazzo per farti capire. Personale tutto straniero che non parla italiano, eccetto qualche individuo in reception che lo parla. Di italiani ci saranno stati sì e no 20 persone su oltre 1000 di equipaggio. Non male per una nave italiana no?
4- Il giorno del check in al terminal di Genova compriamo il pacchetto di bevande "DOREMI" e in omaggio riceviamo una borraccia, alla fine della crociera decidiamo di comprarne un'altra (per averne una io e una la mia ragazza) e notiamo che perdono entrambe dal tappo (quindi inutilizzabili) lo facciamo presente alla ragazza che ce l'ha venduta che ovviamente non capisce cosa le stiamo dicendo e lo andiamo a riferire al responsabile che insieme ai suoi colleghi ci prendevano in giro, alla fine della storia ci riferiscono che tutte le borracce hanno quel problema.
5- Durante il viaggio tra Malta e Palma di Maiorca decidiamo di andarci a fare un idromassaggio, ma la vasca era occupata da bambini che giocavano andando sott'acqua e impedivano alla gente di rilassarsi; i genitori affianco non dicevano nulla.. Dovrebbero impedire l'ingresso ai bambini. Non solo: durante la vacanza la piscina è stata chiusa per tutto il giorno perché un bambino ha fatto la cacca e la piscina è stata aperta il giorno dopo.
6- Ci stavamo rilassando sulle sdraio al ponte 14 della nave, è arrivato l'addetto che con molta maleducazione ci ha fatto alzare, e a un altro signore che stava dormendo l'hanno svegliato tirandogli degli schiaffi nella pianta del piede.
7- L'animazione era scarsa. quasi inesistente, ogni giorno in piscina (e non solo) organizzavano lezioni di ballo e poi parecchi momenti di musica a palla senza animazione.
8- La prima sera del secondo turno della cena (ore 21.45) sembrava che il nostro tavolo non esistesse, il cameriere che non capiva l'italiano si dimenticava di portare le posate, o addirittura anche dei piatti a una coppia del nostro tavolo; il servizio era molto lento, abbiamo finito alle ore 00.40, nel ristorante era rimasto solo il nostro tavolo..
9- A Napoli siamo stati invasi da maleducati, cafoni che non rispettavano la fila nel buffet, si riempivano i piatti in modo vergognoso e poi lasciavano anche il cibo. Se dovessi rifare una crociera non scegliere più la nave che attracca a Napoli.
Una ultima considerazione: la nave attraccava spesso in porti lontani, quindi si era quasi costretti a prendere o lo shuttle organizzato da MSC (a pagamento), o un taxi.
L'unica nota positiva, gli addetti alla pulizia delle camere, molto educati e gentili, la stanza era pulitissima; anche la cucina era molto buona.

Mai più una crociera con MSC!
Vergogna!

Trovi utile questa opinione? 
Guarda tutte le opinioni degli utenti

Altri contenuti interessanti su QCrociere

Ultime recensioni

Caremar
 
4.0
Cristina
"Mercoledì siamo tornati da Ischia col battello delle 17.20 che..."
Costa Crociere
 
1.3
Carlos Augusto
"Tante promesse, ma di vero poi c'è poco. Le pubblicità..."
MSC Opera
 
3.1
Salva
"Una delusione... ed abbiamo pagato servizi che non ci sono..."
MSC Poesia
 
3.5
Anna
"Mi aspettavo di meglio. La cucina monotona e spesso..."
MSC Magnifica
 
2.9
Patrizia
"Accoglienza minima e fredda. Animazione pochissima e breve durante..."
Costa Luminosa
 
3.6
Mirko
"Le soste erano gradevoli e il personale, soprattutto quello ai..."
MSC Preziosa
 
2.4
Luciana
"Pessima crociera, conti sbagliati, cabina sporca, personale che non sa..."
MSC Sinfonia
 
2.1
Michela
"Quando viaggi con altre compagnie non puoi non fare paragoni......"
Adria Ferries
 
1.0
Massimo Sciacca
"Nave sporca. 5 ore di ritardo. No pos a bordo..."
MSC Magnifica
 
2.1
francesco
"Dopo molte crociere con MSC mi sto rendendo conto che..."

Cerca traghetto

Vai all'inizio della pagina